ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

A
BOT
BOT BOT è un acronimo che sta per Buoni Ordinari del Tesoro: sono titoli di debito emessi dallo Stato italiano con scadenza a breve termine, tra i 3 e i 12 mesi. Si tratta quindi di prestiti che gli investitori concedono al Paese, ripagati con un rendimento che – vista la scadenza breve e, di conseguenza, il rischio modesto – tende a essere contenuto. Oltre al breve “ciclo di vita”, i BOT sono caratterizzati dall'assenza di una cedola. Ragion per cui sono definiti titoli “zero coupon”. Se non c'è una cedola, come si guadagna? Grazie a una “remunerazione a scarto di emissione”: chi compra un BOT (con un investimento minimo di 1000 euro, salendo a multipli di tale cifra) lo fa sborsando una somma inferiore al valore nominare di ciascun titolo. E viene ripagato a scadenza con il valore nominale del titolo. Il guadagno sta quindi in questa differenza. Per gli investitori c'è poi un'altra possibilità: così come gli altri titoli di Stato, anche i BOT possono essere acquistati in sede d'asta ma anche scambiati sul mercato secondario.