ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

Flat tax
Flat tax L’espressione Flat Tax, letteralmente “tassa piatta” o “forfettaria”, identifica un sistema fiscale che prevede un’unica aliquota per tutti i livelli di reddito dei contribuenti. Laddove sono presenti delle deduzioni, un sistema di questo tipo diventa però maggiormente progressivo. È considerato un sistema fiscale che aiuta a semplificare il fisco, inducendo quindi alla fedeltà fiscale e a una riduzione dell’evasione. Esistono diverse tipologie di flat tax: quella pura, quella marginale (con deduzioni), la flat tax Hall-Rabushka (sui consumi), la negative income flat tax (NIT) proposta da Milton Friedman, la capped flat tax (quella con un tetto massimo, oltre il quale l’aliquota fissa non viene più applicata). In tutto il mondo i Paesi che hanno adottato un regime fiscale di flat tax sono 36. Tra cui le isole Seychelles, Trinidad e Tobago, la Jamaica, Hong Kong, le isole Tuvalu, il Paraguay. In Europa la flat tax è adottata soprattutto nei Paesi dell’Est: Estonia, Lettonia, Lituania, Ucraina, Romani, Bulgaria, Russia, Georgia, Montenegro, Macedonia e Albania. Islanda e Slovacchia hanno abbandonato invece hanno abbandonato questo regime fiscale rispettivamente nel 2010 e nel 2013. Non sempre l’aliquota è solo una: in Albania, ad esempio, le aliquote sono due, al 13 e al 23 per cento.