ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

Vincolo di bilancio
Vincolo di bilancio Il vincolo di bilancio è l'insieme di beni e servizi che, viste le risorse a disposizione e i prezzi, un consumatore, uno Stato o un'impresa possono permettersi. L'espressione vale quindi sia in microeconomia sia in macroeconomia. È soprattutto in quest'ultima accezione che è diventata familiare. La riforma del 2012 ha infatti inserito il pareggio di bilancio all'interno della Costituzione, modificando alcuni articoli. La variazione più consistente riguarda l'articolo 81. Afferma che “lo Stato assicura l’equilibrio tra le entrate e le spese del proprio bilancio, tenendo conto delle fasi avverse e delle fasi favorevoli del ciclo economico. Il ricorso all’indebitamento è consentito solo al fine di considerare gli effetti del ciclo economico e, previa autorizzazione delle Camere adottata a maggioranza assoluta dei rispettivi componenti, al verificarsi di eventi eccezionali. Ogni legge che importi nuovi o maggiori oneri provvede ai mezzi per farvi fronte”. L'articolo 97 afferma che “le pubbliche amministrazioni, in coerenza con l'ordinamento dell'Unione europea, assicurano l'equilibrio dei bilanci e la sostenibilità del debito pubblico”.