Scegli il tuo profilo:

Questo contenuto è riservato a Consulente finanziario.

Hai sbagliato selezione e sei un Istituzionale & Wholesale o Privato?

Il Mondo Pictet

I primi vincitori di Top Advisor

Agosto 2017

Un rapido sguardo a classifiche e statistiche al termine della prima sessione.

Si è conclusa la prima fase di gara del concorso Top Advisor, iniziativa digitale promossa da Pictet Asset Management in collaborazione con FIDA, partner tecnico e fornitore indipendente di dati e di analisi su strumenti finanziari.
Diffondere la cultura finanziaria, la conoscenza degli strumenti del risparmio gestito e delle tecniche di valutazione di un portafoglio di un cliente virtuale, è questo l’ambizioso obiettivo che da quattro anni Pictet persegue attraverso Top Advisor. La scelta di un concorso come mezzo di diffusione dell’educazione finanziaria risponde alle necessità di parlare lo stesso linguaggio dei risparmiatori, e affrontare una materia ostica come gli investimenti in modo semplice e divertente. 

Durante questi mesi, i partecipanti dovranno vestire i panni di un gestore degli investimenti e affrontare quotidianamente i mercati, tenendo fede ai vincoli imposti dal profilo di un cliente che cambia le sue esigenze nel corso del tempo. L’obiettivo della sessione che si è conclusa il 30 giugno era ottenere il massimo rendimento dal portafoglio rispettando il limite di volatilità iniziale del 5%.
Nei primi due mesi di competizione si sono confrontati circa 800 partecipanti (utenti con portafogli validi), distribuiti in maniera omogenea sul territorio italiano. Per approfondire classifiche e statistiche è possibile proseguire la navigazione all’interno del sito Top Advisor.

Abbiamo anche incontrato i vincitori della prima sessione che riceveranno i primi premi a giorni:
- A tu per tu con Nicoletta
- Dalla Valle Maira al podio di Top Advisor
- Ancora sul podio: Lineman77

Il concorso è però ancora lungo ed è ancora possibile partecipare! Infatti, i concorrenti che avranno gareggiato in almeno 4 delle 5 sessioni del concorso possono ancora concorrere all’assegnazione dei superpremi finali, assegnati in funzione di una classifica generale senza distinzione di categoria di partecipazione.