I am Article Layout


Scegli il tuo profilo:

Questo contenuto è riservato a Consulente finanziario.

Hai sbagliato selezione e sei un Istituzionale & Wholesale o Privato?

L'investimento ambientale in Pictet Asset Management

Giugno 2020

Cinque modi in cui gli investimenti possono contribuire a costruire un mondo migliore

Investendo in società che trovano soluzioni alla crisi ambientale, gli investimenti possono contribuire a costruire un mondo migliore per le generazioni future.

Un momento illuminante per il pianeta

Sui governi e sulle aziende sta aumentando la pressione per invertire decenni di degrado ambientale e per salvaguardare le risorse naturali del pianeta per le generazioni future. Gli investitori possono svolgere la loro parte fornendo capitali alle società che sviluppano soluzioni per affrontare le sfide ambientali. Nel fare ciò, possono contribuire a un futuro più sostenibile, generando potenzialmente un rendimento interessante. 

Esiste un precedente in cui la tecnologia ci ha aiutato a risolvere i nostri problemi ambientali. Negli anni sessanta uno scienziato ha scoperto che un semiconduttore con cui armeggiava era in grado di produrre un lieve bagliore. Nessuno allora avrebbe immaginato quale rivoluzione avrebbe comportato l'introduzione dei primi diodi a emissione luminosa (LED), che consumano un quinto dell’elettricità rispetto ai precedenti e hanno drasticamente ridotto il consumo d’energia in tutto il mondo.

Il LED è solo una delle molte tecnologie ambientali che hanno trasformato il nostro impatto sull’ambiente. Prendiamo in esame cinque aree in cui gli investitori e le società in cui investono possono contribuire a produrre un impatto positivo sull’ambiente.

5. Plastiche alternative

Considerata come un materiale miracoloso quando è stata inventata, la plastica è rapidamente diventata il peggiore incubo del pianeta. Dal 1950, circa 8,3 miliardi di tonnellate di plastica sono state prodotte in tutto il mondo, di cui solo il 6% è stato riciclato1. Un quantitativo di rifiuti plastici pari a un camion viene scaricato nel mare ogni minuto e alcuni pescatori adesso pescano più plastica che pesci2.

Alcuni pescatori adesso pescano più plastica che pesci
5_plastic.jpg

Le aziende oggi producono alternative tecnologicamente più avanzate rispetto alla plastica, che potrebbero cambiare le cose. Nel settore della moda, marchi come Stella McCartney e Prada utilizzano l’Econyl3, un materiale realizzato a partire dai rifiuti industriali (comprese le reti da pesca) che riduce le emissioni di gas serra del 58% rispetto al nylon. Anche materiali a base di legno, come il cupro, la viscosa e il lyocell vengono impiegati per qualsiasi cosa, dall’abbigliamento da palestra a quello ignifugo.

Le plastiche costituiscono ancora oltre metà del mercato degli imballaggi alimentari, ma 500 milioni di tonnellate di plastica possono essere sostituite da materiali a base di legno4, con nuovissimi imballaggi di cartone per cibo e bevande in grado di conservare tali alimenti fino a 12 mesi senza refrigerazione.

4. Miglior utilizzo dell’acqua, efficienza e riciclo

Lo 0,25% del totale: questa è la quantità di acqua utilizzabile al mondo. Il resto è troppo salata, troppo inquinata o troppo ghiacciata. Di pari passo, con la crescita della popolazione mondiale, cresce anche la domanda di questa risorsa vitale, che è già scarsa. Il 40% del mondo non ha accesso a quantitativi sufficienti di acqua potabile5 e la situazione sta rapidamente peggiorando. 

L’agricoltura rappresenta circa il 75% di tutto l’uso di acqua potabile
4_water-crises.jpg

La soluzione consiste nell’utilizzare meno acqua e in modo più efficiente, e la tecnologia può svolgere un ruolo importante. L’agricoltura rappresenta circa il 75% dell’utilizzo di acqua potabile6, ma l’irrigazione di precisione è in grado di ridurre sia la quantità utilizzata sia l’inquinamento che causa, riducendo l'utilizzo di erbicidi e pesticidi.

In città, i sensori high-tech possono aiutare a rilevare tempestivamente le perdite e anche a prevedere in anticipo quali tubazioni stanno iniziando a perdere.

Oltre a utilizzare e sprecare meno acqua, occorre riciclarne una maggiore quantità. Il mercato del riciclaggio delle acque reflue sta crescendo a un ritmo del 20% all’anno7, con sistemi di filtrazione a membrana e basati sulle nanotecnologie, tra le innovazioni principali.

3. Energie rinnovabili e a maggiore efficienza

Ogni anno 40 gigatonnellate di anidride carbonica (CO2), principale responsabile del riscaldamento globale, vengono rilasciate nell’atmosfera. Al fine di evitare il destabilizzante cambiamento climatico prodotto dall’uomo, occorre azzerare il rilascio netto dei gas serra.

Fonti energetiche rinnovabili come quella eolica, solare e generata dalle maree stanno rapidamente diventando più convenienti rispetto ai combustibili fossili.
3_CO2-emission.jpg

Un contributo giungerà dalle fonti più pulite di produzione energetica. Ad esempio, abbandonando il carbone, le emissioni di CO2 nel Regno Unito sono diminuite del 29% nell'ultimo decennio e sono attualmente al livello minimo dal 18888. Le fonti energetiche rinnovabili come quella eolica, solare e generata dalle maree forniscono un terzo dell’elettricità nel Regno Unito e stanno rapidamente diventando più convenienti rispetto ai combustibili fossili.

La cattura e lo stoccaggio del carbonio (CCS - Carbon Capture and Storage) possono essere operazioni semplici, come piantare alberi e generare biomassa, o complicate, come utilizzare una nuova tecnologia per assorbire CO2  direttamente dall’aria, immobilizzarla nella pietra o nel cemento, o reinmetterla in giacimenti di olio o di carbone. Il mercato del CCS cresce del 14% all’anno ed è destinato a raggiungere 5,6 miliardi di dollari entro il 20269.

L’efficienza energetica è fondamentale. Ad esempio, l'utilizzo dei LED ha consentito al Regno Unito di riportare il fabbisogno di energia elettrica ai livelli del 1984e, a livello globale, l’efficienza energetica rappresenta circa il 40% delle potenziali riduzioni di gas serra10.

Le società stanno realizzando edifici smart, progettazioni migliori, isolamento e materiali che beneficeranno della spinta a utilizzare l'energia in modo più efficiente.

2. Riduzione e rimozione dell’inquinamento

L’inquinamento atmosferico da solo uccide quasi 9 milioni di persone l’anno e riduce di tre anni l’aspettativa di vita11, mentre muoiono più persone a causa dell'acqua inquinata rispetto alle vittime di ogni forma di violenza, compresa la guerra12.

L’inquinamento atmosferico uccide da solo quasi 9 milioni di persone l’anno
2_air-pollution.jpg

La crescita di città sempre più densamente popolate minaccia di peggiorare la situazione.

Ma è possibile evitare il disastro. Con una pianificazione urbana più intelligente e lo sviluppo di tecnologie per la riduzione dell’inquinamento, l’aria e l’acqua inquinate potrebbero diventare un lontano ricordo. 

Si prevede che il mercato del controllo dell’inquinamento dell’aria crescerà in maniera notevole nei prossimi anni ed è destinato a raggiungere oltre 100 miliardi di dollari entro il 20277. Analogamente, le società che sviluppano tecnologie avanzate per il recupero e la filtrazione dell’acqua contribuiscono a costruire un sistema idrico sostenibile adatto per il futuro.

1. Fondi d’investimento ambientali

Un modo efficace per proteggere il pianeta per le generazioni future consiste nell’investire in società che sviluppano soluzioni per risolvere le questioni ambientali più urgenti. Il settore delle soluzioni ambientali è florido, pari a 2.500 miliardi di dollari, e cresce a un ritmo del 6-7% l’anno7.

I fondi ambientali investono in alcune delle società più responsabili a livello ambientale al mondo e in quelle che realizzano prodotti o servizi che contribuiscono a risolvere le sfide ambientali come il cambiamento climatico, l'inquinamento atmosferico e la scarsità di acqua potabile, come quelle sopra illustrate.

Investire per tutelare il pianeta non significa necessariamente dover sacrificare il rendimento. Un numero crescente di studi indica che le società con forti valori ambientali, sociali o di governance (ESG) hanno maggiori possibilità di sovraperformare il mercato in generale nel lungo termine e si dimostrano più resilienti in momenti di flessione dei mercati13.

Anche un piccolo investimento può produrre un grande impatto ambientale su diversi elementi - dalla COrisparmiata, all’energia rinnovabile generata, o una riduzione nella quantità di fertilizzanti riversati nei nostri laghi e negli oceani. 

Che impatto ambientale sei in grado di produrre? Scoprilo con il nostro calcolatore dell’impatto ambientale

 

 

Un pianeta migliore per le generazioni future
1_GEO.jpg