Pictet-Global Environmental Opportunities, motivi per investire

Febbraio 2018

Società che puntano a risolvere problemi ambientali tramite l’innovazione, la tecnologia e l’uso accorto delle risorse naturali beneficeranno di un’espansione superiore alla media

Oggi la tutela ambientale è una priorità per consumatori, società e governi. Maggiore consapevolezza, progresso tecnologico e preoccupazioni legate alla salute sostengono un’azione collettiva che mira a proteggere le risorse naturali mondiali.

Il settore privato si sta preparando ad affrontare questa sfida: le società più attive sono impegnate a incorporare le politiche ambientali nelle proprie strategie di vendita e nei propri business model per generare nuove opportunità. Riteniamo che le imprese con prodotti e servizi che massimizzano l’efficienza nel consumo delle risorse e contribuiscono a ridurre l’inquinamento offriranno performance sostenibili a lungo termine e tassi di crescita più elevati.

Tra il 2000 e il 2012, le richieste annuali di brevetti ambientali sono più che raddoppiate a livello globale. – Fonte: Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale (WIPO)
Il fondo Pictet-Global Environmental Opportunities mira a conseguire la crescita del capitale investendo in società attive lungo l’intera catena del valore ambientale, specialmente quelle operanti nei settori delle infrastrutture, delle tecnologie, delle risorse e dei servizi collegati alla sostenibilità ambientale.

Perché investire?

  • Motore di crescita
    Riteniamo che le società su cui investiamo siano in grado di ottenere risultati superiori a quelli del mercato nel lungo periodo, dato che la loro performance è determinata da trend globali sostenibili. Pertanto, il Comparto può essere utilizzato quale motore di crescita di un portafoglio azionario globale.
  • Diversificazione
    Il Comparto punta a conseguire una bassa correlazione con i tradizionali indici azionari ponderati per la capitalizzazione di mercato e può quindi essere utilizzato quale elemento di diversificazione di un portafoglio azionario globale esistente.
  • Pionieri dell’investimento tematico
    Grazie a un’esperienza ventennale negli investimenti tematici, abbiamo sviluppato un approccio di investimento unico che si discosta da uno stile di gestione basato su un benchmark e ci consente di individuare società con ottime prospettive di crescita nel lungo periodo. Questo processo di investimento ben rodato si applica a tutte le strategie tematiche di Pictet e punta sulla gestione attiva per costruire portafogli “high conviction”.

Perché ora?

Con tre miliardi di nuovi consumatori della classe media attesi entro il 20301, le pressioni sulle limitate risorse naturali mondiali si intensificheranno, generando scarsità e sfide sul fronte della qualità. Il settore privato, i governi e i consumatori sono sempre più consapevoli delle minacce poste dalla scarsità delle risorse e dall’inquinamento. In molti Paesi i problemi ambientali sono diventati un punto prioritario dei programmi politici e l’adozione di provvedimenti mirati registra un’accelerazione a livello globale.
Più una nazione cresce, più aumenta il suo impatto ambientale
Fonte: Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo umano; Global Footprint Network; 2012

A chi si rivolge?

Questo fondo può essere adeguato per gli investitori con orizzonte a lungo termine che sono disposti ad assumersi un rischio potenzialmente più elevato con il proprio investimento. Potrebbe anche risultare interessante per gli investitori che desiderano acquisire un’esposizione a società impegnate a risolvere problemi ambientali.

Quali sono i rischi?

  • Le performance del passato non sono indicative dei rendimenti futuri. Il valore di un investimento e il reddito che ne deriva possono tanto aumentare quanto diminuire e vi è il rischio di non ottenere la restituzione del capitale originariamente investito.
  • Il fondo può effettuare investimenti nei mercati emergenti. Questi investimenti possono avere potenzialmente un rischio e una volatilità più elevati rispetto a quelli nei mercati sviluppati.
  • Gli investimenti vengono effettuati in attività denominate in valuta estera, senza copertura del rischio di cambio rispetto alla moneta di riferimento del fondo. Le fluttuazioni dei tassi di cambio possono pertanto influire negativamente sul valore degli investimenti.