ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

Educazione finanziaria

Il Dizionario dell'Asset Management

Ottobre 2017

Cos'è l'asset management? Quali sono i suoi principali strumenti e come sta cambiando? Ecco un mini-dizionario per orientarsi.

Tra antichi principi e nuove tecnologie, l'asset management sta diventando un'espressione sempre più comune. Non circola solo tra gli specialisti ma si fa strada in una platea sempre più vasta di risparmiatori. Ecco un mini-dizionario, il punto di partenza per affinare e approfondire la propria cultura finanziaria.

Asset management - È l'attività di gestione, ottenuta tramite un mandato, di risparmi e investimenti detenuti da privati e società. Riguarda sia attività finanziarie (come azioni, obbligazioni, liquidità) che non finanziarie (come immobili e patrimoni).      
 
Asset allocation – Nessun gestore investirà le risorse affidategli in una sola direzione. Deciderà, in base al rischio e alle indicazione dei clienti, come distribuirle. Questo processo è detto asset allocation, cioè l'allocazione in diverse asset class.
 
Asset class – Le asset class, o classi d'investimento, sono categorie di beni o investimenti verso i quali vengono indirizzate le risorse. Si distinguono per la propria natura (azioni, obbligazioni, materie prime, immobili) e per un differente profilo di rischio.  
 
Benchmark – Il benchmark è un parametro di riferimento, rappresentativo di un settore o di un mercato, che consente di misurare l'efficacia di uno strumento finanziario. I rendimento di una gestione è un numero astratto se non riferito a un benchmark.  
 
Fondi comuni – I fondi comuni sono strumenti che utilizzano le risorse provenienti da diversi attori e le investono come se fossero parte dello stesso patrimonio. Ogni risparmiatore è detentore di quote all'interno del fondo, che distribuiscono in modo proporzionale profitti ed eventuali perdite.
 
Fondo di fondi – Il fondo di fondi è una particolare categoria di fondi comuni che non investe direttamente in azioni, immobili e obbligazioni. Punta invece in quote di altri fondi o Sicav. Quello che non cambia è l'approccio. Gli investimenti in fondi, così come quelli in asset, devono comunque obbedire alle politiche e ai profili del fondo acquirente.
 
Gestione patrimoniale – È l'attività conferita da un singolo risparmiatore a un gestore, incaricato di allocare gli investimenti. Non si differenzia dai fondi comuni per il tipo di risorse coinvolte ma per il tipo di gestione, non collettiva ma individuale e personalizzata.
 
Performance – La performance è la misura dell'efficacia dell'asset management. Il rendimento è un parametro fondamentale, ma non l'unico. Occorre infatti valutare gli obiettivi e l'orizzonte dell'investimento (se a breve, medio e lungo termine), soppesare le opportunità con il profilo di rischio e confrontarle con il benchmark.
 
Prodotti strutturati – Sono prodotti complessi caratterizzati dalla combinazione di diversi strumenti finanziari. Di solito aggregano uno strumento semplice con uno derivato, che acquisiscono un unico profilo di rischio.