ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

A
Bad Bank
Bad Bank La bad bank è un veicolo societario in cui si fanno confluire gli asset “tossici” di una banca. La banca quindi si divide in due: una parte “buona” (good bank) e una parte “cattiva” (bad bank). La prima si occuperà delle parti sane dell’attività di credito, la seconda comprenderà quelle cosiddette “tossiche”. L’obiettivo della creazione di una bad bank è quello di depurare gli istituti finanziari dalle perdite derivanti da derivati e attività tossiche. Quello che la bad bank dovrà fare è liquidare questi titoli attendendo che, una volte migliorate le condizioni del mercato, diminuisca la differenza tra il valore di mercato e quello nominale degli asset tossici. In alcuni casi, però, l’ammontare elevato di queste attività rende necessario l’intervento da parte degli Stati per fornire fondi per l’acquisto dei titoli.