}

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo Pictet!

A
NFC
NFC La Near-Field Communication (NFC) è la tecnologia che consente di far dialogare due oggetti vicini e “senza fili”, cioè anche in assenza di connessione Internet. Permette una comunicazione bidirezionale: quando due apparecchi NFC vengono messi uno accanto all’altro, viene creata una rete peer-to-peer ed entrambi possono sia inviare sia ricevere informazioni. La tecnologia nasce nel 2004, quando Philips, Sony e Nokia (successivamente si sarebbero unite al progetto anche LG e Samsung) hanno avviato il progetto NFC Forum. Ma trae origine dalla tecnologia RFID, identificazione su frequenze radio. Oggi i chip NFC sono usati soprattutto nei sistemi di pagamento “contactless”, di prossimità, tramite smartphone. Grazie a un’app legata al proprio conto corrente o carta di credito, si avvicina lo smartphone con chip integrato al Pos e il pagamento viene effettuato. Ma i pagamenti digitali sono solo una parte di mercato per queste tecnologie che consentono di far dialogare tra loro due oggetti. La tecnologia NFC serve principalmente al trasferimento di piccole quantità di dati tra due device vicini: i due dispositivi NFC possono comunicare tra loro a una distanza non superiore ai 10 cm, ma per motivi di sicurezza in alcuni casi non possono essere più distanti di 3-4 cm l’uno dall’altro.