Scegli il tuo profilo:

Questo contenuto è riservato a Consulente finanziario.

Hai sbagliato selezione e sei un Istituzionale & Wholesale o Privato?

Approfondimenti

Super alimenti: in fin dei conti non così super

Lo stimolo ad acquistare super alimenti

Luglio 2018

I super alimenti non sono essenziali per una dieta sana. Ciononostante, l'attenzione verso questi nutrienti benefici può risultare vantaggiosa per le persone e l'ambiente.

Una manciata di bacche di maqui, la chufa o i funghi reishi ogni giorno; ci rendono più sani? Oppure i cosiddetti super alimenti sono innanzitutto ingredienti di moda per blog sul cibo e riviste patinate? Marie-Laure Schaufelberger ritiene che la comparsa dei super alimenti riservi uno sviluppo positivo, almeno per una ragione. Schaufelberger è Product Specialist del fondo Pictet-Nutrition. ‘La crescente attenzione verso tutti i tipi di super alimenti è un segnale che sempre più persone vogliono nutrirsi in modo consapevole’, dichiara Schaufelberger. ‘Quelli che prestano attenzione alla dieta si ammalano con minore probabilità e vivono più a lungo in salute1. Sta di fatto che non occorrono super alimenti per una dieta sana.’

Di più non sempre significa meglio

I super alimenti hanno in comune il fatto di contenere molti nutrienti che contribuiscono a una buona salute, come vitamine, minerali e antiossidanti. ‘Tuttavia, seguendo una dieta varia, si assumono comunque tutti i nutrienti necessari’, afferma Schaufelberger. ‘Non ci si trasforma in Superman mangiando tutti i super alimenti possibili. Un'automobile non può consumare più benzina di quanta ne può contenere il serbatoio.’ Inoltre, le informazioni sul concetto di "healthy" cambiano in continuazione. Le uova ne sono un buon esempio. ‘Vent'anni fa era opinione comune che non bisognasse mangiarne troppe, in quanto contengono grassi e colesterolo’, dice Schaufelberger. ‘Adesso gli scienziati prestano più attenzione ai nutrienti salutari che si trovano anche nelle uova, come le vitamine, i minerali e le proteine2.’
Agricoltura

Una trappola dei super alimenti

Un'altra trappola di alcuni super alimenti è che possono essere salutari, ma la loro coltivazione incide sull'ambiente. ‘L'avocado contiene 20 diverse vitamine e minerali’,3 dichiara Schaufelberger. ‘Tuttavia, la coltivazione degli avocado richiede molta acqua. In California, ad esempio, la coltivazione incide sulla scarsità d'acqua dei mesi estivi. Inoltre, ettari di foresta vengono illegalmente disboscati per fare spazio alla coltivazione di avocado. In quanto investitori, consideriamo non solo le diverse opportunità, ma anche la sostenibilità dei super alimenti. Oramai abbiamo oltre 15 anni di esperienza nel valutare le tendenze importanti che riguardano persone, ambiente e società nel nostro processo di investimento.’
Nella costruzione del portafoglio, garantiamo che sia ben bilanciato, invece di riporre tutte le speranze in uno o due super titoli – Marie-Laure Schaufelberger, Product Specialist

Dal seme al supermercato

‘Le società che si occupano degli imballaggi sono un esempio di segmento promettente, in quanto garantiscono che gli alimenti possano essere mantenuti per un tempo maggiore e arrivino dal campo alle nostre tavole il più possibile intatti’, spiega Schaufelberger. E sul fatto che i super alimenti ci rendano davvero più sani, aggiunge: ‘Se si segue una dieta bilanciata, con frutta e verdura in quantità sufficienti, non occorrono super alimenti per migliorare la propria salute. Diversamente, non esistono alimenti che possano magicamente annullare gli effetti di uno stile di vita scorretto. Lo stesso vale per gli investimenti. Nella costruzione del portafoglio, garantiamo che sia ben bilanciato, invece di riporre tutte le speranze in uno o due super titoli.’

 

Questo articolo fa parte di una serie di articoli che analizzano i temi che guidano i nostri fondi tematici dedicati al tema "Healthy Living": quattro fondi azionari globali a gestione attiva.
Concentrandosi sulle forze strutturali che modellano il nostro mondo, i nostri gestori degli investimenti cercano di offrire un rendimento interessante rettificato al rischio nel lungo termine.